Favole&Dintorni: Antonella nel paese del rispetto

Il cortometraggio d’animazione realizzato con i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado Marco Palmezzano di Forlì. I ragazzi hanno ascoltato la prima parte della storia di Antonella (sì: la NOSTRA Antonella!) Antonella é una donna sportiva, felicemente sposata e con un mestiere che ama, l’insegnante. Con il suo carattere esuberante e positivo, Antonella si trova però ad affrontare la diagnosi di sclerosi multipla… e qui inizia il compito dei ragazzi che, ragionando su malattia, disabilità, barriere architettoniche e mentali, amicizia e inclusione, fantasticano sulle possibili continuazioni della storia.

Dalle loro idee e dalla sperimentazione di diverse tecniche di animazione nasce questo cortometraggio. Con Antonella, Enzo Lazzaro, Claudio Tedaldi, la psicologa Francesca Di Tante e con le Prof. Maria Cristina Camillo e Cinzia Ciani nell’ambito del progetto Favole&Dintorni di AISM sezione di Forlì-Cesena e Ail Forlì-Cesena, AssIProV e Sintonia Volontariatoia con la partecipazione dell’Atelier del Cartone animato e del SediciCorto Film Festival, per affrontare insieme con fantasia, serenità e consapevolezza temi importanti per la formazione di bambini e ragazzi. Musiche di Hector Di Donna.

Favole&Dintorni: il film “Tony: uno come noi”

Dopo la presentazione in anteprima alla Rocca di Forlimpopoli con i bambini della scuola primaria Don Lorenzo Milani e le loro insegnanti Antonella Da Riva e Cristina Magnani, e dopo la “prima” pubblica in apertura del 12° Festival internazionale Sedicicorto a Forlì, ecco finalmente online i film di “Favole&Dintorni”,  progetto tuttora in corso. Il primo corto pubblicato è appunto “Tony: uno come noi”, che si può vedere anche qui.

Tony racconta ai bambini della scuola primaria di Forlimpopoli la sua storia di giovane dinamico e sportivo fino a alla diagnosi di sclerosi multipla e alla conseguente tristezza e emoralizzazione… poi però accade qualcosa. Tony propone ai ragazzi di continuare la storia a modo loro, ragionando su malattia, disabilità, barriere architettoniche e mentali, amicizia, inclusione …e fantasticando sulle possibili continuazioni della storia. A supportare Tony c’è il team operativo del progetto Favole&dintorni: Enzo Lazzaro (AISM), Claudio Tedaldi (Atelier de cartone animato) e la psicologa Francesca Di Tante con le insegnanti  Antonella Da Riva e Cristina Magnani. Per affrontare insieme con fantasia, serenità e consapevolezza temi importanti per la formazione di bambini e ragazzi. Musiche di Kevin MacLeod. Con AISM e AIL di Forlì-Cesena, AssIProV, Sintonia e Sedicicorto, per ridurre le barriere relazionali che esistono nei confronti delle malattie e delle disabilità e per far crescere i valori ispirati all’inclusione sociale. Fra pochi giorni pubblicheremo anche il corto reaizzato con la scuola superiore di 1° grado Marco Palmezzano e con la nostra Antonella. Per rendere più efficace il progetto aiutarci a diffondere i nostri cortometraggi condividendoli sui social network, parlendone con gli amici, cliccando “Mi piace” su Youtube… e facendoci conoscere le tue opinioni. Grazie e… buona visione!

La mela di AISM anche a Forlì, Cesena e…

Sabato 10 e domenica 11 ottobre torna in 4000 piazze italiane l’evento a sostegno della ricerca sulla sclerosi multipla. Delle 75mila persone colpite in Italia, il 50% sono giovani nel pieno della vita. Segna la data in agenda, partecipa e passaparola!

Sabato 10 e domenica 11 ottobre torna in 4000 piazze italiane La Mela di AISM, manifestazione organizzata dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica,  con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale. Il nostro scopo è informare, sensibilizzare, sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e i servizi per i giovani con SM.
Per il secondo anno consecutivo lo chef Alessandro Borghese è volto della nostra campagna.

La sclerosi multipla oggi in Italia colpisce 75 mila persone, il 50% sono giovani. Cronica, imprevedibile e spesso invalidante: è la prima causa di invalità tra i giovani dopo gli incidenti stradali. Una diagnosi ogni 4 ore. La malattia si manifesta per lo più con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio, seguendo un decorso diverso da persona a persona.

La “Mela di AISM“ nasce non solo per garantire sostegno alla ricerca sulla sclerosi multipla ma a far vivere tutti i Progetti di AISM a supporto dei giovani con SM: sportelli informativi e di orientamento, convegni sul territorio, prodotti editoriali pensati per rispondere a quesiti e problemi che si presentano nella  loro vita quotidiana, sanitaria, sociale e lavorativa e un blog (www.giovanioltrelasm.it) dove tutti possono riconoscersi e “sentirsi a casa”.
La ricerca negli ultimi anni ha fatto molti progressi. Esistono terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone. Ma la causa e la cura risolutiva non sono state ancora trovate. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica, oggi, per garantire una migliore qualità di vita, per trovare nuovi trattamenti sempre più efficaci domani, trovare la causa della SM e la cura risolutiva in un futuro sempre più vicino. Non resta che segnare la data in agenda – 10 e 11 ottobre trova la piazza più vicina a te e sostieni i giovani con SM!

Anche a Forlimpopoli saranno attivi i volontari capitanati da Tony.

Dal 27 settembre al 12 ottobre all’evento La Mela di AISM è legato anche l’SMS solidale 45591 del valore di 1 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile e CoopVoce. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 2/5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

Servizio civile: ecco il BANDO 2015 !

AISM - Servizio civile

Carissimi,

sul nostro sito nazionale, www.aism.it, è stato pubblicato il Bando di selezione 2015 e il relativo materiale utile, da scaricare (il testo ridotto dei progetti AISM approvati, il modello della domanda di selezione, All 2, la dichiarazione dei titoli posseduti dal candidato All 3, ecc).
All’interno del testo ridotto dei progetti, troviamo tutte le informazioni da sapere e da comunicare ai candidati interessati:  il titolo esatto del progetto, le sedi presso le quali è possibile presentare la domanda di ammissione, il numero dei posti disponibili presso ciascuna sede di attuazione, gli obietti del progetto, le attività e i compiti previsti per i volontari in scn, ecc.

La Gardenia di AISM dal 23 febbraio al 15 marzo

Dal 23 febbraio al 15 marzo accanto a La Gardenia di AISM puoi sostenere la ricerca scientifica inviando un SMS o chiamando da rete fissa il 45599 del valore di 2 euro con cellulare personale TIM, Vodafone, Wind, 3, Postemobile e CoopVoce e per ogni chiamata allo stesso numero da rete fissa Vodafone, Teletu e TWT oppure 2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da telefono di rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.
I fondi raccolti con Gardenia di AISM 2015 saranno impiegati in progetti di ricerca finalizzati a trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla ad oggi orfane di terapie. Una forma che colpisce almeno 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo.
Tutti insieme possiamo trasformare un piccolo gesto in qualcosa di straordinario. Sostieni la ricerca con noi!

Il PANETTONE SOLIDALE !

2014panettone1Scegli anche TU di AIUTARE l’AISM
Associazione Italiana Sclerosi Multipla
con il SUO prodotto da forno,  a lievitazione naturale, gr. 750, fornito dall’Azienda “La Torinese” – prezzo unitario €. 10,00

AIUTACI a trovare altri sostenitori: DIFFONDI questo nostro INVITO fra i tuoi amici, parenti e contatti.
Con il TUO AIUTO la VITA delle persone con sclerosi multipla MIGLIORERÀ: potranno avere PIÙ SERVIZI fra quelli che noi possiamo fornire, come l’aiuto domiciliare, il trasporto con i nostri automezzi, l’assistenza legale, la fisioterapia, l’attività fisico-motoria, il supporto psicologico, la riabilitazione neuro-cognitiva, le attività di socializzazione e le uscite sul territorio.
2014panettone2
UNISCITI A NOI raccogliendo TU STESSO tante PRENOTAZIONI !!!
Prenota SUBITO il TUO panettone presso le nostre sedi:
Forlì: via Palareti 1 – 0543 553583 – 331 6217269
Cesena
: via Gioberti 126 – 0547 613639 – 331 6217271

Domenica 7 dicembre all’Ape bianca con il gioco di L’una luna

dvd-cover-label3Pensato per singoli individui, ma soprattutto per essere giocato in piccoli gruppi  o, con un trainer, in grandi gruppi, L’una luna  è un “videogioco dell’oca” per divertirsi scoprendo cose utili sulla relazione tra caregiver e ammalato.  Lo giocheremo insieme agli autori Enzo Lazzaro, Francesca Di Tante e Claudio Tedaldi e con la partecipazione del Prof. andrea Canevaro DOMENICA 7 dicembre alle 18 all’Ape bianca a Forlì in viale Bologna 277 (sulla rotonda). La presentazione si svolge nell’ambito della festa organizzata dall’Associazione Felicità sostenibile.

IL PROGRAMMA DELLA FESTA
anche quest’anno vogliamo festeggiare insieme, stare bene, condividendo una serata con cibo sano e buono, giochi sani e buoni, musica sana e buona, lotteria…
RICORDATEVI DI PRENOTARE (indicando il menu preferito se restate a cena) mandando una email a ora@felicitasostenibile.org o un sms al 328-3325336 (Paolo Svegli, Felicità Sostenibile – Associazione di volontariato – www.felicitasostenibile.org)
Crea la felicità che vuoi vedere nel mondo!

FESTA di FELICITA’ SOSTENIBILE DEL 7-12-2014

ore 18.00 “Gioco dell’oca” con Enzo Lazzaro, Francesca Di Tante, Claudio Tedaldi e Andrea Canevaro
ore 20.00 Primo intrattenimento musicale con Abbi Dubbi e Sorci verdi e inizio cena
ore 21.30 Lotteria con ricchi premi (piante, fiori, libri, buoni regalo, gadget vari e di ogni tipo…)
ore 22.00 Secondo momento musicale con Abbi Dubbi e Sorci Verdi (e qui si balla!

Quindi quando ci si prenota si indica quale menù si vuole.

1. Menù goloso:
– pasta e fagioli
– polpettone vegan/o carne al forno
– patate al forno
– crostate miste
– acqua, calice vino, caffè
18,00

Menù pizza:
– pizza bio farcita anche vegana + bibita
€ 12,50

PRENOTATEVI SUBITO indicando nome e cognome e menù scelto mandando una mail a ora@felicitasostenibile.org o un sms al 328-3325336

Il gioco di “L’una luna”

Finalmente è pronto il gioco di “L’una luna”, il videogioco dell’oca che invita a ragionare sui temi legati alla disabilità e alla relazione tra persona con disabilità e “caregiver”.  L’immagine stampata sul CD contiene anche tutti i “credits”, inclusi quanti hanno sostenuto il progetto e che erano in buona parte presenti alla presentazione ufficiale presso la sede dell’AISM a Forlì martedì scorso. Oggi il prodotto, che sarà distribuito insieme al libro “Le lune nel pozzo”, è stato presentato da Enzo Lazzaro e Francesca Di Tante dell’AISM, con la partecipazione di Claudio Tedaldi, a HANDImatica, mostra – convegno nazionale su Tecnologie ICT e disabilità – X edizione presso l’Istituto Aldini Valeriani Sirani a Bologna. Contiamo su questo gioco come strumento ludico-pedagogico da utilizzare anche nella scuola.dvd-cover-label3

40 artisti a Forlimpopoli

fb_fieraImmancabile e assolutamente raccomandato soprattutto per chi si fosse perso l’esposizione presso la Fiera di Forlì, dove l’iniziativa ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, l’iniziativa “40 artisti per un mondo libero dalla sclerosi multipla” si appresta ad aprire la seconda fase nella splendida cornice della Rocca di Forlimpopoli. Vi saranno esposte le opere realizzate per noi da 40 artisti. Molti di questi sono autori di chiara e indiscussa fama, altri sono giovani che hanno saputo dimostrare in modo inequivocabile il loro talento per una causa importante. Venite e non resterete delusi.